E’ cosa nota che a noi italiani piaccia molto mangiare, e a volte mangiamo troppo, come durante le festività. C’è anche da dire che la nostra tradizione enogastronomica ci rende la partita molto più difficile e talvolta diventa impossibile non assaggiare tutti quei golosi piatti della nostra tradizione!

Il fastidio più frequente è ovviamente il gonfiore e la sensazione di pesantezza.
Come possiamo aiutare la digestione? La classica soluzione consiste nell’acquistare in farmacia un digestivo. Indubbiamente sono prodotti efficaci ma dobbiamo sempre chiederci che tipo di effetti collaterali possono avere sulla nostra salute.

L’alternativa naturale è sempre preferibile!

Per prima cosa dobbiamo aumentare l’apporto di fibre mangiando verdure a foglia verde come insalate di rucola, bietole e spinaci. Altra soluzione molto efficace è mangiare mele cotte; certo fa un po’ ospedale… ma l’effetto “velocizzante” su tutto il tratto intestinale è garantito!

Quindi ci sono le tisane! In tutti i super market abbiamo ampia scelta di tisane già miscelate con quegli ingredienti utili a risolvere il problema del gonfiore e della digestione lenta. Si possono comunque fare anche a casa con semi di finocchio, zenzero, melissa, camomilla, menta… Una bella tisana calda alla sera non solo favorisce il sonno ma ha effetto purificante, anti fermentativo, anti batterico e anti infiammatorio.

Infine l’acqua. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno!